Exposition littéraire autour de Mallarmé

Kunstverein Milano ha il piacere di presentare Exposition littéraire autour de Mallarmé, prima personale italiana di Michalis Pichler. Il titolo richiama quello che nel 1969 Marcel Broodthaers diede alla sua mostra al Wide White Space di Anversa (Belgio).

La mostra ruota intorno alla ri-lettura e ri-scrittura del mallarmiano Un Coup de Dés jamais n'abolira le Hasard, rivisitando con vari media un’icona dell’avanguardia. In mostra anche il film Une Seconde d'Éternité, e un angolo di lettura, dedicato ai “greatest hits”.

Continua…

People in a Building Without the Building

Kunstverein e Careof presentano

24 ore prima della demolizione della Ex Guarmet s.r.l. che darà vita ad un nuovo complesso edilizio, People in a Building Without the Building è un progetto pensato come una grande e multiversa azione collettiva, realizzata attraverso interventi e opere di artisti italiani e internazionali:

Alterazioni Video, Giorgio Andreotta Calò, Lupo Borgonovo, Simone Brollis, Beatrice Catanzaro, Heman Chong, Tommaso De Luca, Anna Franceschini, Riccardo Giacconi, Aldo Giannotti, Marcos Lutyens, Daniele Maffeis, Diego Marcon, Kinkaleri, Lav Kontinovic, Jacopo Miliani, Elena Nemkova, Ozmo, Parasite 2.0, Maria Pecchioli, Davide Savorani, Enzo Umbaca, Valentina Vetturi, Driant Zeneli

A cura di Kunstverein Milano e Martina Angelotti in collaborazione Beatrice Catanzaro

8 e 9 aprile 2016 dalle ore 20 alle ore 20*
ex Guarmet, via Col Moschin 8, Milano

Continua…

I Costruttori del Vetro #2. Sparkling like pyramids

I costruttori del vetro, 2015, video still

I Costruttori del Vetro #2. Sparkling like pyramids

Giovedì 8 ottobre 2015 si inaugura ad ASSAB ONE la mostra I Costruttori del Vetro #2. Sparkling like pyramids di Daniele Maffeis, con il contributo straordinario dello storico e ricercatore Takashi Sagishi. La mostra è incentrata sull’odierna architettura di vetro vista attraverso il filtro retrogrado dell’utopia del vetro-cristallo che contraddistinse gli architetti espressionisti raccoltisi attorno alla figura di Bruno Taut (1880-1938).

Continua…

Books in residency #2

This is the image caption

Books in residency #2

7 luglio 2015 h 19.00

Books in residency è uno spazio che Careof dedica all'editoria d'arte e al libro d'artista, ospitando temporaneamente case editrici e programmi editoriali diversi all’interno del bookshop.

Per la prima residenza Careof ha invitato Kunstverein (Milano) ad abitare il bookshop con tutti i titoli di Kunstverein Publishing, la casa editrice comune a tutto il network Kunstverein (Amsterdam, Milano, New York e Toronto). All’allestimento temporaneo si aggiungeranno altri progetti editoriali di artisti che utilizzano la carta stampata come parte della loro pratica artistica. Kunstverein (Milano) decide, infatti, di utilizzare la libreria come cornice per attivare un calendario di incontri e micro-eventi che rendano Books in residency uno spazio “vissuto e praticato”.

Continua…

Kunstverein Publishing books and editions and a Selection of work by Richard Kostelanetz at MissRead Berlin

26-28 giugno 2015
Kunstverein (Milano) partecipa a MISS READ 2015 (Berlino), la fiera di editoria dedicata al libro d'artista, con la propria linea editoriale condivisa da Kunstverein Amsterdam, Milano, New York, Toronto e, per l'occasione, Kunstverein Graz.
Saranno presenti tutti i titoli di Kunstverein Publishing, oltre che ad importanti novità editoriali. Kunstverien (Milano) con l'occasione dedicherà un focus all'artista, poeta e scrittore Richard Kostelanetz con gli oramai rarissimi "Assembling" e i suoi straordinari lavori di poesia visiva!

Continua…

Books in Residency #1

*Book | Cook | Book16 giugno 2015 | ore 19

Federico Cavallini (Italia, 1974), Juan Pablo Macías (Messico, 1974) insieme a Brice Delarue (Francia, 1981) raccontano, cucinando insieme, i loro nuovi progetti editoriali. Brice Delarue, co-fondatore dello studio di design e progettazione Zirkumlex di Berlino, è il designer dei volumi dei due artisti: Il franco cacciatore di Federico Cavallini (Kunstverein Publishing, Milano, 2015); The Anarchist Doctrine Accessible to All di José Rodrigues Leite e Oiticica del 1925, per la prima volta tradotto in inglese e pubblicato da WORD+MOIST PRESS a cura di Juan Pablo Macias.

Continua…